Amur

Amur

Gli effetti dell'acclimatazione al nostro amura, discendeva dal gruppo dei pesci erbivori dell'Asia orientale, deve essere valutato come estremamente positivo. Questo pesce è diventato un prezioso alleato per mantenere i serbatoi in buone condizioni, contribuisce a un aumento significativo dell'efficienza degli stagni dei pesci, ed è il preferito dei pescatori. Non solo come diversivo per la pesca – la cosa più attraente è la visione di esemplari colossali. È stata davvero un'ottima idea, per portarci l'amur!

Questo, ordinario a prima vista, i pesci carpa sono simili ai cavedani come il "fratello".”. Si differenzia da lui per la forma della testa con una fronte ampia e lunga e piatta, occhi molto bassi e la posizione inferiore della bocca. Caratteristico è anche il corpo della coda, più massiccio di quello del cavedano. L'addome è rivestito con una fodera nera. La colorazione dell'Amur è fondamentalmente la stessa di quella del cavedano, solo le pinne sono meno colorate.

Nel suo habitat naturale – nel bacino dell'Amur e nei grandi fiumi dell'Asia orientale – è fondamentalmente una specie reofila. Si è fatto sentire a casa nei fiumi, lavorazioni post ghiaia, in tutti i tipi di serbatoi d'acqua, in canali di drenaggio più ampi con una profondità di almeno 0,5-0,7 m, e ovunque lì, dove può dimostrarsi un insostituibile liquidatore biologico della vegetazione acquatica in eccesso. In breve – ama uno spazio con molte piante acquatiche. In pratica, puoi contare su questo, quella carpa erbivora funzionerà bene anche in qualsiasi tipo di acqua adatta alle carpe; una combinazione di questi può anche essere raccomandata, le relazioni tra questi pesci sono estremamente armoniose, anche in un certo senso, semplicemente simbiotico: la carpa erbivora aiuta disinteressatamente la carpa in questo modo, che pulisce lo spazio idrico delle piante in eccesso, e per di più – contribuisce allo sviluppo del cibo naturale attraverso la fertilizzazione intensiva. Ma non richiede molto – abbastanza per lui, che occasionalmente mangerà cibo destinato alle carpe.

L'amura può essere caratterizzata come un pesce, proprio come la carpa, termofilo. Numerose osservazioni indicano, che è, tuttavia, disposto a scendere a compromessi. Si è scoperto, che in inverno si sposta verso strati più profondi, ma non si concede un tipico pisolino invernale; a volte ci vuole cibo anche quando la temperatura dell'acqua è molto bassa (5-6 ° C).

Grazie alla sua natura asiatica, la modestia e l'adattabilità dominano, puoi contare sul suo adattamento anche in condizioni climatiche più rigide, con questo, che il prezzo potrebbe essere l'impossibilità di riprodursi.

Nella sua giovinezza si nutre, proprio come gli altri pesci, il plancton più piccolo e il cibo per piccoli animali in generale, dopo aver raggiunto un peso di 0,2-0,3 kg, inizia a mangiare cibo vegetale, e gli adulti sono esclusivamente erbivori. Finché ha una scelta, preferisce piante acquatiche morbide, e la sua dieta può essere descritta come selettiva. Quando serve, si accontenta delle parti giovani dell'acqua dura e delle piante costiere, e alla fine mangia fili d'erba ancora più spessi. A temperatura ottimale - per l'erba: 20-28 ° C – è in grado di consumare una quantità giornaliera di piante corrispondente al suo peso. Grazie a ciò, cresce in tempi relativamente brevi, raggiungendo 1. età (nei nostri stagni) 10-25 g, in 2. anno 300-500 g, W3. anni anche 1 Kg.

L'aumento annuale delle praterie adulte varia a seconda del tipo di acqua 1 fare 2 o anche 3 Kg, peso massimo nelle acque slovacche 15-20 Kg, poi ottengono più 1 m di lunghezza (nelle condizioni dell'Asia orientale ci sono esemplari che pesano più di 30 Kg).

Parlando dell'adattabilità dell'amur, bisogna anche ricordare l'altro lato della medaglia – questi pesci si abituano facilmente al cibo migliore e sono facili da raffreddare. Nelle acque, dove vengono nutriti i pesci (questo vale anche per la pasturazione) accetta volentieri l'invito alla tavola riccamente apparecchiata, non importa se vengono serviti piatti animali (lombrichi, larve, filetti di pesce) o verdura (mais, diesis, pane, semi, torte).

Tra i lati positivi, devi anche salvare questo, che non reagisce alle fluttuazioni di temperatura, fasi lunari, direzione del vento e fattori simili. Questo ovviamente si aggiunge al suo valore per la pesca. È inoltre necessario sottolineare la sua attività di alimentazione nelle prime ore serali, e anche di notte. Le nostre condizioni non favoriscono la riproduzione naturale della carpa erbivora, il che esclude il possibile rischio di una sua indesiderata espansione.

Domanda, dove l'amur può essere trovato nelle nostre acque sembra prematuro. Una diffusa carenza di avannotti adatti (pezzi di peso medio 0,5 Kg) ordini di dare priorità all'obiettivo di biomiglioramento durante il ripopolamento; le esigenze dei pescatori devono essere considerate secondarie. Nonostante tutti i peani in onore della carpa erbivora, uno non dovrebbe essere sprecato e la situazione dovrebbe essere attentamente considerata durante il rifornimento, per non perderne il controllo. Puoi prevedere (e ciò è confermato dai risultati della cattura) la sua presenza praticamente nella maggior parte dei nostri corpi idrici più grandi.

È importante, che possiamo considerare la carpa erbivora come un pesce autoctono e dobbiamo imparare i metodi più efficaci per catturarla.

7.4/8 - (5 voti)