Il metodo per catturare il luccio con un pesce morto

Il metodo per catturare il luccio con i pesci morti è difficile da rendere popolare. I pescatori hanno più problemi con esso del luccio. Durante il mio viaggio in Irlanda del Nord ho preso il mio primo 10 kg di luccio. Lo devo al mio insegnante Brian. Sono un paio di giorni che pesca nei laghi di Baronscourt, ma sono riuscito a catturare solo piccoli lucci. Brian mi ha dato un suggerimento, che secondo l'etica dei pescatori britannici, il pesce appartiene a "Catch and Release".” (afferralo e rilascialo delicatamente). Ciò è particolarmente vero per i grandi esemplari di luccio, che sono cresciuti da così tanto tempo. Quindi mi sono sbarazzato delle sbavature sulle punte dei miei acuti. Da quel momento in poi, Brian si è offerto di aiutarmi. Il metodo più semplice e naturale per catturare il luccio con un pesce morto è nutrirlo con un'esca su una lenza libera.. Usiamo un leader di metallo qui (Quello. wolframowy), collegato alla lenza principale solo con un moschettone e lasciamo cadere liberamente la nostra esca sul fondo. Per essere sicuri, la vescica natatoria del pesce dovrebbe essere forata più volte con un ago da esca, in modo che la nostra esca non galleggi verso l'alto.

Non solo "pigro"

Pike conosce questo tipo di cibo – pesce morto che giace sul fondo. C'è una teoria, quel luccio perenne, che diventano pigri nel tempo. preferiscono questo tipo di cibo sopra ogni altra cosa. Neville Fickling, Specialista del luccio britannico, tuttavia, non ci crede. I lucci di tutte le taglie erano tra gli innumerevoli esemplari catturati su pesci morti. Più piccoli, I lucci inesperti reagiscono più vigorosamente ed è per questo che spesso mordono gli spinner o l'esca viva. Le mie esperienze personali si sovrappongono in larga misura a quelle di Neville. Anch'io ho già catturato lucci di varie dimensioni con un pesce morto. Come esempio estremo, menzionerò la cattura di due lucci in un giorno – 10 io 5 kg. Entrambi hanno preso il sopravvento 18 cm trota iridea morta. In Polonia è vietato l'uso di salmonidi come esca. La più grande esca, Che io abbia mai usato, vale a dire, tutto lo sgombro, ha preso una lunghezza di luccio "giovane" 50 cm. I pesci morti vengono posti sottosopra” e sono attaccati a due ganci. Il primo amo è bloccato nel lato del pesce, l'altro è fissato alla base della coda. Il luccio inciampa sul pesce dalla testa. Il più vicino alla testa è il primo gancio, prima dovresti incepparti. Anche mettere un pesce morto a testa in giù ha questo vantaggio, che puoi quindi eseguire lanci lunghi.

Il maggior numero di ami è disapprovato da molti pescatori. (In Polonia, è consentito armare pesci vivi e morti solo in 2 ganci o 2 ancore). Usando solo 2 i ganci alti possono essere bloccati in anticipo, che di solito porta il pesce che si cattura nella parte anteriore della bocca e lo rilascia con relativa facilità. L'uso di un solo amo costringe il pescatore ad aspettare dopo la cattura, in modo che il luccio possa ingoiare l'esca. Questo non è un vantaggio quando si deseleziona, individui particolarmente sottodimensionati. Anche la dimensione degli ami alti utilizzati è molto importante. Le loro dimensioni più piccole (inoltre privo di sbavature) non fanno molto male e il pesce può essere facilmente rilasciato.

Attrezzatura per lucci di grandi dimensioni: grande guadino in cima, sotto un luccio in due pezzi con un mulinello a bobina fissa con una lenza libera. A destra, tramite float e float caricati „Pencil”, indicatore di abboccata elettronico su supporti telescopici. Accanto ad esso, leader del luccio pronti, a sinistra un contenitore per capi (Rig Bin), materiale del terminale sotto: acciaio e acciaio con kevlar. Al centro delle pinze di montaggio dei rig, sotto, forbici chirurgiche per sganciare i tasselli.

Cavo di massa e galleggiante

Catturare il luccio per un pesce morto, il metodo sopra descritto, di solito si tratta di pescare in acque poco profonde e stagnanti a distanza, su cui ci permette di fare un lancio – il peso della nostra esca. In acque profonde, in presenza di correnti d'acqua e al vento, il sistema dovrebbe essere caricato con zavorra pesante sopra il terminale. Volendo lanciare un'esca più piccola su una lunga distanza, utilizzare un peso di piombo, preferibilmente a forma di pera con manico e moschettone. in modo che possa muoversi liberamente sulla linea. In acque stagnanti, la pesatura dei pesi è sufficiente 15-30 g, il peso del piombo viene utilizzato nelle acque correnti 30-60 g. Il moschettone deve essere coperto con un tappo di sfiato, in modo che il piombo non si incastri nel nodo di legatura del moschettone. In questo modo il luccio, dopo aver preso in bocca l'esca, può allontanarsi senza sentire alcuna resistenza.

Dove corre il luccio dopo aver abboccato? Si nasconde in un boschetto di ninfee. sotto un albero sommerso, o forse sta nuotando verso il pescatore? Quest'ultima possibilità è quasi impercettibile quando si pesca con una lenza sciolta. Come si comporta la nostra segale in fondo, per non impigliarsi nel frattempo? Come sapete, in buone acque di luccio, il fondo non assomiglia molto al fondo di una piscina. Il galleggiante può rispondere a tutte queste domande che ci preoccupano. Pertanto, la pesca con un peso a terra in combinazione con un galleggiante è diventato il metodo preferito dagli esperti inglesi di pesca del luccio in acque stagnanti.. Il terreno non ha bisogno di essere posizionato con cura qui. È importante, che il galleggiante tenga la lenza tesa. dirigendolo dal fondo verso la superficie dell'acqua. Non dovresti dimenticare di ungere leggermente la linea, che gli permette di rimanere sulla superficie dell'acqua. Il galleggiante ci informa sulla posizione dell'esca, che è un grande vantaggio quando si pesca con più canne. (In Polonia la pesca è consentita con l'uso simultaneo di due canne da pesca). anche, dopo averlo preso puoi anche vedere, in quale direzione si sta allontanando il luccio.

Durante il lancio, il galleggiante non deve aggrovigliare la lenza. Pertanto, dovresti usare i più semplici float in linea possibile, senza spigoli, o orecchie aggiuntive. I galleggianti caricati in fabbrica sono ideali per questo scopo, posizionamento verticale in acqua grazie al proprio peso. Consentono anche lanci lunghi del set e sono chiaramente visibili a lunga distanza. Si indossano infilando la lenza in un solo occhiello del galleggiante. In questo modo, niente può rimanere impigliato qui. I pescatori di pesce bianco conoscono questo principio da un galleggiante waggler.

Prendi e colpisci: marmellata precoce

Nella pesca con un galleggiante, il morso è chiaramente visibile. Per lasciare che il luccio si allontani con l'esca, Di solito la testa del mulinello rimane aperta, e la segale è agganciata così leggermente, che rallenta al minimo richiamo del pesce. Molto buono per questo scopo è un mulinello con una bobina con una linea libera della linea, che consente di pescare con una cauzione chiusa, che, a sua volta, impedisce la caduta incontrollata delle spire del filo dalla bobina.

Un tale mulinello consente al luccio di tracciare la linea quasi senza resistenza. Il sonaglio ci informa della presa, rendendolo un indicatore di abboccata abbastanza buono e affidabile quando si pesca con piombo di terra senza galleggiante o con il "sciolto"” lenza. I veri professionisti usano più spesso gli indicatori di morso elettronici. Grazie ad un segnale forte, ti avvisano di un'abboccata anche quando ti allontani dalla canna o quando sei stanco di aspettare a lungo.” fare un pisolino.

C'è sempre una marmellata dopo averla presa – ma quando? Questa domanda è stata turbata da molte generazioni di pescatori, e la risposta a loro varia da "immediatamente” "fumare una sigaretta e tagliare". Come ho detto prima, quando usi alcuni ganci, non dovresti esitare ad agganciare. Martin Gay, ex presidente dei club britannici di pesca del luccio, durante l'incontro dei pescatori predatori BLINKER a 1990 anni a Mainhausen, come il limite di quel tempo ha specificato 15 sec. Se succede, che taglieremo nel vuoto, poi la seconda ripresa dovresti aspettare ancora un po '. Il comportamento mordace del luccio varia nelle diverse acque. È anche influenzato dalla stagione e dalla temperatura dell'acqua. Il luccio reagisce più lentamente in acqua fredda. Aspettando troppo a lungo con un feroce no
ha senso, perché nel frattempo il luccio potrebbe sputare l'esca.

Ci sono anche alcune regole su come fare jam. È corretto avvolgere prima la lenza libera sulla bobina (il cosidetto. selezionando un allentamento), poi veloce, ma con sensibilità, marmellata laterale.

Nella fase iniziale di alaggio, è importante mantenere una tensione della linea stabile e forte, in modo che i ganci non possano togliersi di mezzo, quando un luccio scuote la bocca, cercando di sbarazzarsi dell'esca. In nessun caso dovresti incepparti allora, quando il luccio sta nuotando verso il pescatore, perché allora i ganci possono essere strappati dalla bocca.

Sulla sinistra, installazione di un galleggiante con una perla e un tappo. Accanto ad esso ci sono capi di luccio pronti per un pesce morto: Terminale Drennan con gancio triplo e doppio fisso, accanto a un leader in acciaio-kevlar (Duncan Kay) con un gancio fisso e uno mobile; entrambi con moschettone, che si intromette quando si infila il rig con uno speciale ago da esca. Sulla destra, un leader del nostro design, realizzato in morbida fibra di acciaio, facile da legare.

Hardware e montaggio

Così sono i metodi, anche l'attrezzatura per la pesca del luccio è cambiata. Le moderne canne da luccio sono molto simili alle canne da carpa: due pezzi, lunghezza ca.. 3,60 m, con un'azione parabolica 2-2 1/2 lbs (quando si pesca su lunghe distanze con una grossa esca o un carico di piombo pesante – 2 1/2 lbs). L'asta lavora per tutta la sua lunghezza (azione parabolica) è indispensabile soprattutto per lanciare esche delicate e durante il traino. Un mulinello a bobina fissa dovrebbe prima di tutto avere una buona resistenza. La bobina del mulinello per gatti dovrebbe almeno entrare nella bobina 150 m di lenza di diametro 0,30-0.35 mm. Il mio, già accennato all'inizio 10 kg di luccio, Ho dovuto rimorchiare con grande forza in acqua con numerosi ostacoli, inoltre, l'ho tirato fuori prima di raccoglierlo 5 striscia larga m di vegetazione acquatica. Tutte queste attività si sono dimostrate valide 0,31 mm di monofilo "Drennan Double Strength" un gioco da ragazzi. Alla fine della lenza principale leghiamo un moschettone.

Quando si cattura il luccio con un pesce morto, di solito vengono utilizzati leader in acciaio, o leader in kevlar e acciaio con forza 8 kg e due triple. Molti produttori offrono leader già pronti. Li assemblo personalmente personalmente. I terminali morbidi di oggi sono legati come una lenza, e uso le pinze per rinforzare i nodi sulle ancore.

Il gancio finale è montato sullo Stato, l'altra, invece, deve essere mobile, in modo che sia possibile armare l'esca (Pesci) di diverse dimensioni. Quando lanci pesci morti a lunghe distanze, il mio consiglio è di infilare il capo attraverso la radice della coda. Una regola simile si applica anche quando si utilizzano pesci delicati come esche. Per questo motivo monto i miei capi solo con manico senza moschettone, che impedirebbe la filettatura della coda.

In acque correnti, arma un pesce morto con la testa alta, un amo è posto sul lato del pesce, e l'altra passa per entrambe le labbra. Un contenitore speciale è perfetto per riporre i luccio (Rig Bin).

Il pesce esca più comunemente usato, quando si pesca a terra, è la lunghezza 15-18 cm scarafaggio. Ho anche ottenuto ottimi risultati utilizzando trote iridee di dimensioni simili, acquistato da un pescivendolo. I timoni sono perfetti anche per le esche. maledizione, striminzito, pesce persico, ecc.. Ottenere l'esca non dovrebbe essere una seccatura, ancora di più in quanto un certo numero di pesce può essere congelato in anticipo per una fornitura. Molti pescatori inglesi usano il pesce di mare per catturare il luccio, ad esempio: aringa. metà degli sgombri, sarde e spratti. I pesci di mare hanno un odore più intenso dei pesci d'acqua dolce, che è un ulteriore incentivo per i predatori a mordere. Un "profumo" simile.” si possono ottenere anche nei pesci d'acqua dolce strofinandoli con speciali fragranze. A causa di ciò. quel pesce di mare diventa molto morbido una volta scongelato, è meglio armarli e lanciarli prima che si scongelino. Nell'acqua si scongelano durante il corso 3-5 minuti. Il pescatore inglese Neville Fickling ha già catturato alcuni lucci, che ha assunto pesce abbastanza congelato. Ha pubblicato un interessante libro "La pesca del luccio negli anni '80", informa sui risultati individuali dell'autore. Fuori dal numero totale 74 il luccio preso da lui mentre pesava 9 kg ciascuno, 24 erano vivi affamati, mentre 50 ha preso un pesce morto. A PARTIRE DAL 50 lucci 26 pescato con un pesce di mare (sgombro, aringa, le sarde, spratti) e 12 per pesci d'acqua dolce di grandi dimensioni (scarafaggio, Rudd, trota, pertica, mezzo luccio). Tuttavia, l'odore è stato un successo assoluto. Un altro l'ha tentata 12 lucci che pesano 9 kg ciascuno, compreso un esemplare 14 kg. Odore caratteristico (l'odore dei cetrioli freschi) è intrigante per i lucci, come ho scoperto molte volte. Se non c'è morso per molto tempo, devi cambiare l'esca. Devi alternare pesci d'acqua dolce e pesci d'acqua salata. Anche il pesce appena ucciso mi ha dato buoni risultati, con lati leggermente tagliati, per far uscire il sangue (possibile, che era solo una coincidenza, perché ho lanciato l'esca direttamente sotto il naso del luccio). Nutrire la tua pesca con pesci morti o pezzi di pesce può aumentare le tue possibilità di essere morsi. Viene utilizzato principalmente in inverno, quando il luccio trova poco da mangiare. Mesi freddi (da ottobre) fino alle prime gelate notturne sono il momento migliore per catturare il luccio con un pesce morto dal fondo. Ricorda il periodo di protezione, a partire dalla Polonia 1 gennaio. Le acque per la cattura di un pesce morto possono anche essere suddivise in acque più o meno interessanti. Un luccio affamato in un grande lago diga abbatterà sicuramente la nostra esca prima, che, per esempio, suo fratello in un lago fertile e ricoperto di vegetazione.

Rinforzo di un pesce morto per la pesca a terra
1.) Assemblaggio di un sistema con un amo terminale nel fianco del pesce e un secondo amo mobile attaccato alla coda.
2.) Lo stesso sistema consente lanci lunghi grazie al rinforzo con pochi giri di filo.
3.) Sistema per lanci lunghi o esche delicate: il leader viene disegnato con un ago speciale per l'esca nella zona della base della coda.
4.) "Head up" sistemico per la pesca in acqua corrente. Un'esca fissa attacca meglio, soprattutto quando è necessario tirare su e lanciare di nuovo frequentemente. Questo è essenziale per correggere la posizione dell'esca e controllare. che nulla è impigliato sulle punte.

 

Con cavo di massa e galleggiante
1.) L'esca e il leader in acciaio giacciono sul fondo. Grandi pallini montati sopra il moschettone mantengono l'esca in posizione (nel caso di una corrente più forte, o ulteriori lanci, utilizzare un peso di piombo con un occhiello).
2.) Un cronometro a perline ferma il galleggiante davanti al piombo. Non è necessario, ma spesso impedisce che l'assemblaggio si aggrovigli.
3.) Galleggiante in linea, una perla e un cronometro approssimativamente alla profondità della pesca. Il galleggiante mostra la posizione dell'esca e mantiene la linea sopra il fondo, in modo che non prenda alcuna cattura.
4.) La linea oliata rimane sulla superficie dell'acqua.