Come prendere una corda

Lin

Di solito ricordiamo solo le righe allora, quando vogliamo "rattoppare un buco" con esso”, per esempio.. quando si tratta di ripopolare acque fangose ​​e inquinate, dove un'altra specie non sopravviverà più. Lin è il dominatore indiviso di tali acque. In altre acque, con una migliore qualità, deve vivere all'ombra della carpa e di altri rappresentanti della comunità ittica. La corda è considerata fangosa, superficiale, acque stagnanti invase. In condizioni più favorevoli, non possiamo nemmeno immaginarlo. In realtà, grazie alla capacità esemplare di resistere a carenze di ossigeno anche estreme (di natura permanente o temporanea), lin è un'eccezione tra i rappresentanti della nostra ittiofauna e lavora bene in condizioni molto difficili.

Uno dei pochi punti deboli della corda è la sua sensibilità al freddo; tuttavia, anche questa caratteristica deve essere trattata con una certa riserva – per esempio.. nelle dure condizioni climatiche del bacino idrico di Orava, se la cava meglio che nelle calde pozzanghere sud-slovacche”. Questo può anche essere considerato un vantaggio della corda.

"Gusto culinario”è compatibile con altri ciprinidi; il componente principale del suo cibo sono i minuscoli coleotteri e le loro larve, “Piatto complementare” – giovani teneri germogli di piante, semi ecc.. Lin ha questo vantaggio sugli altri pesci, che può raccogliere con cura il cibo dagli strati più profondi di limo, di cui altre specie sono incapaci.

Lin sta crescendo lentamente. Anche in buone condizioni, aumenta di peso 1 kg al più presto in 6-7 età, di solito anche più tardi. Per questo motivo i pezzi di peso possono essere considerati esemplari 1-1,5 kg, tuttavia, ci sono individui finiti 4 kg (in Germania il peso medio delle corde della medaglia è 2,5 kg). Corde intrappolate in Ungheria 12 kg sembrano quasi irreali.

Lin depone le uova al più tardi tra tutti i pesci, a temperatura 21 -23 ° C, quindi a volte solo a luglio, in modo che i suoi avannotti raggiungano solo l'autunno 3-4 cm di lunghezza. Si strofina a grappoli sull'erba ed è più fertile della carpa. Tutti i corsi d'acqua caldi di pianura e le loro diramazioni possono essere considerati aree di presenza della fune, così come diversi tipi di acque stagnanti nelle regioni più fredde, in generale, tuttavia, si può parlare di un'occorrenza occasionale di questa specie.

Questo è anche un riflesso del nostro atteggiamento negligente nei confronti della corda, che non abbiamo ancora sviluppato una tecnica separata per catturarlo, e siamo confortanti, che le notizie sulla cattura delle carpe sono sufficienti qui. Ci sono alcune affinità tra la carpa e la tinca, ma trarne conclusioni per la pesca è discutibile. Probabilmente sarebbe più saggio stabilire i principi di base della pesca alla tinca utilizzando la ricca esperienza all'estero.

Il più conveniente per la lenza è la stagione – questo è il risultato di fonti straniere, e infatti, che è sicuramente un pesce termofilo – questa è la parte più calda della stagione di pesca. In alcuni paesi (Polonia, Germania) nel periodo da maggio ad agosto si pesca tanto quanto 87% quantità per tutto l'anno di tinca catturata. I dati dei singoli paesi sono eccezionalmente coerenti, possono quindi essere generalizzati.

Anche le conclusioni tratte dal confronto sull'efficacia delle esche sono coerenti con questi dati: confermare il carnivoro della corda e far emergere i lombrichi come esca universale, O 46% efficacia. L'efficacia di altre esche comuni non può essere chiaramente valutata a causa dell'ampia variazione delle condizioni dei singoli paesi. L'efficacia di pasta e semole varia notevolmente (medio 22%, solo nella Germania occidentale 7%, ma nella RDT tanto quanto 26%) e larve (media 12%, solo nella Germania dell'Est 5,8% a w RFN 28%). Le patate danno risultati abbastanza buoni (medio 10%), pane (6%), e in Polonia l'orzo perlato (17,8%). Il set di esche include anche ad es.. carne di vongole, pisello, grano e con insolite mosche artificiali e filatori.

La corda non ha grossi problemi con la selezione delle posizioni probabili. In ogni tipo di acqua, lo cerchiamo principalmente in acque poco profonde, fangoso, angoli densamente ricoperti di acqua riscaldata. Lin, Sebbene, si comporta con calma, ma durante la ricerca del cibo, rilascia bolle di gas dal limo, proprio come la carpa. La sua attività di foraggiamento è segnalata anche da acqua torbida o movimento dell'erba in alcuni punti.

Articolo revocato

7/8 - (3 voti)