Come prendere una nocciola

Bream

La prima volta che incontri un'orata, hai un'impressione, che non ha bisogno di presentarsi. In realtà, è specificamente e, rispetto ad altre specie, una carrozzeria dalla forma insolita può assomigliare a un libro aperto, da cui è facile leggere in quale ambiente può vivere l'orata, che tipo di cibo gli piace di più, come si ottiene il cibo, quali sono le sue qualifiche di nuoto.

La fretta a volte non è un buon consigliere e con una valutazione superficiale dell'orata, sotto l'impressione del suo completo imbarazzo o addirittura lentezza, escluderemmo immediatamente la possibilità della sua presenza in acque correnti e gli assegneremmo solo acque stagnanti. Tuttavia, con una sentenza frettolosa, lo offenderemmo e lo priveremmo illegalmente di molte opportunità di vita. Tutti i tipi di acque stagnanti profonde, soprattutto quelle più spaziose, orata – ovviamente – lo considera suo, allo stesso tempo però, dimostrando la sua uguaglianza con altre specie, esige spazio vitale anche in acque correnti. Dai tratti più acuti e ripidi dei corsi d'acqua, invece – auto-critico – evita, in loro avrebbe problemi di mobilità; in una corrente più tranquilla, invece, è decisamente impossibile mettere in imbarazzo e sentirsi a casa.

La prognosi per l'ulteriore presenza di orate generalmente deve essere valutata con ottimismo. Ciò è dimostrato, ad esempio, dalle dinamiche di crescita delle sue catture, Grazie al quale si colloca ora stabilmente al secondo posto per numero di esemplari catturati, proprio dietro la carpa. A differenza della carpa, che deve il suo posto alla cura degli allevatori, L'orata si è distinta grazie ai propri meriti.

Lo straordinario vantaggio dell'orata – accanto alla modestia e all'adattabilità – è la sua capacità unica di deporre le uova su una varietà di tipi di terreno, per esempio, sull'erba, sulle radici di alberi e piante acquatiche, su ramoscelli più delicati, anche su rocce pulite ecc., che gli consente di riprodursi in qualsiasi ambiente almeno un po 'adatto, quindi nella maggior parte delle acque non è destinato all'aiuto diretto dell'allevatore. La deposizione delle uova avviene a maggio, a temperature più basse solo nel mese di giugno, sempre in gruppi più numerosi e sempre "ad alta voce" in modo manifesto”.

In definitiva, tuttavia, l'orata non è una creazione perfetta – la reputazione del modesto è viziata dalla sua pignoleria che si manifesta nella scelta di ingredienti alimentari principalmente di origine animale. Oltre a questa dipendenza, la sua forma specifica, pieghevole, la sua piccola bocca gli dà solo limitate possibilità di raccogliere prede di piccolo volume, e solo dal fondo.

Il cibo dell'orata è quindi piuttosto povero, entrambi a causa della piccola selezione, e un'area di foraggiamento limitata. I tentativi di compensare i limiti del viso a fisarmonica con la capacità di raccogliere il cibo negli strati più profondi di limo hanno solo risultati parziali. Così come i tentativi dell'orata di estendere la stagione dell'assunzione di cibo a tutto l'anno, e quindi anche per l'inverno più mite.

In questa situazione, sarebbe più indulgente giudicare la bassa intensità della sua crescita (in condizioni medie 1 kg di peso non raggiunge fino a 8.-10. età). È probabile, che uno dei motivi della sua lenta crescita è un prezzo eccessivamente alto, quello che deve pagare per un beato senso di sicurezza, condizionato dalla compagnia di un folto gruppo di tribù. Una comunità familiare costantemente mantenuta porta a una competizione spietata per ottenere cibo, e in casi estremi, un'eccessiva riproduzione può portare ad una crescente degenerazione dell'intera popolazione di orate in alcuni tipi di acque. Nella maggior parte delle acque, tuttavia, l'orata può stabilirsi correttamente, un 4-5 individui di kg, anche in condizioni medie, possono essere considerati comuni. In Germania, ad es.. il peso medio di esemplari di pesce di questa specie è 4,3 kg, in Polonia 3,2 kg, in Ungheria meno – 1,9 kg. In più fertile, le ampie acque sono abitate da saraghi che raggiungono un peso ammirevole 6-8 kg. Tuttavia, dalla vecchiaia potrebbero essere già "ricoperti di muschio".”.

I tratti caratteristici dell'orata sono stati volutamente esagerati nelle suddette informazioni; il punto è, non solo per ricordarli, ma anche usarli nella pratica della pesca. Trattare l'orata su un piano di parità con altri pesci bianchi può portare a utilizzare le stesse tecniche di pesca. Tuttavia, le regole per catturare l'orata sono separate sotto molti aspetti, e per certi versi anche unico. Di questo, quello che abbiamo già scritto dovrebbe seguire, quell'orata può essere catturata con successo tutto l'anno, ea causa della sua timidezza deve essere cercato nel profondo, in acque calme utilizzando solo piccole esche, quale pesce può "trovare”sepolto nel limo.

Articolo revocato