Vena

La lenza è l'elemento più debole del set da pesca. Funge da collegamento tra la canna e il pesce. L'efficacia di questa connessione dipende direttamente dalla sua sensibilità, da qui la tendenza comune a utilizzare lenze da pesca, se possibile, sottile e quindi delicato. La costante osservanza del principio di selezionare la linea più delicata possibile porta molti vantaggi, m. in.: pescare con tali lenze dà molte più soddisfazioni, e i risultati sono buoni. Pertanto, quando si sceglie una lenza, è necessario ispezionarla attentamente da tutti i lati: dovresti orientarti, qual è la sua sezione trasversale, proprietà meccaniche, elasticità e resistenza ai nodi.

Lo stesso materiale di partenza è il denominatore comune per l'intera gamma di linee prodotte (poliammide 6 o una poliammide modificata 6) e un processo tecnologico sostanzialmente simile. Tutti i produttori si stanno impegnando per migliorare le proprietà fisiche e meccaniche delle linee, soprattutto la resistenza (principalmente ai nodi), morbidezza, elasticità e colore. Tuttavia, migliorare tutti gli indicatori in un prodotto è problematico, si sceglie quindi la produzione consistente nella produzione di molti tipi – ognuno di loro ha solo una caratteristica migliorata. Grazie a ciò, il commercio offre molti tipi specializzati di lenze destinate alla pesca di vario tipo (difficile, extra difficile, morbido).

Sulle etichette della bobina di linea vengono fornite solo informazioni sullo spessore scarso (dovrebbe anche essere trattato con riserva, è spesso più grande) e forza in chilogrammi (determinazione del valore del carico in kg per un carico longitudinale perpendicolare alla sezione 1 m). L'utilità dei dati di cui sopra è almeno limitata, perché si riferiscono a "secco".”. Linea in poliammide, anche se il profano lo trova strano, assorbe l'acqua, che ha un effetto molto negativo su alcune delle sue proprietà meccaniche. Diventa più elastico, più morbido, e dopo una prolungata esposizione all'acqua, la sua forza può essere ridotta fino a 20 %.

Articolo revocato