Visita a D.A.M.

Proprio come l'anno scorso, anche in questa stagione la compagnia tedesca D.A.M. in accordo con Design Fishing, ha emesso un invito ai proprietari dei più grandi negozi e grossisti del Paese. Entrambe le società hanno condiviso compiti relativi all'organizzazione del viaggio. Ha partecipato alla riunione 26 commercianti, Progettare proprietari e dipendenti della pesca, nonché rappresentanti della stampa.

La pesca è prevista insieme nel programma di tre giorni, visitando la sede della D.A.M. a Gunzenhausen e un incontro di lavoro, compresa la presentazione dell'offerta per la prossima stagione e una discussione sulle attuali problematiche relative al mercato delle attrezzature da pesca.

Il primo giorno della nostra permanenza a Gunzenhausen, potremmo dedicare la maggior parte del nostro tempo alla pesca. Sono a nostra disposizione due acque di proprietà della D.A.M.. Ci siamo divisi in due gruppi, uno dei quali ha iniziato a pescare in acqua di trote e l'altro in un laghetto ricco di lucci e persici. La pesca mattutina alla trota ha avuto ottimi risultati: praticamente tutti avevano una dimensione adeguata della trota fario, i detentori del record avevano dopo 7-8 pesce, il più grande dei quali ha superato un chilogrammo. Si è anche scoperto, che non mancano i temoli nel fiume, tra i catturati, il più grande era quasi 50 cm. Anche i pescatori di lucci non si sono lamentati dei risultati, potersi vantare di tante bellissime copie, con il più grande, quasi cinque chilogrammi. Durante il tour dell'azienda ci sono stati presentati per la prima volta gli uffici di progettazione e costruzione. Attualmente D.A.M. è una delle eccezioni tra le aziende europee, perché tutti i progetti di nuovi modelli di mulinelli e canne vengono creati sul posto, in Germania. Lì viene costruito anche un prototipo, successivamente testato in varie condizioni. Tutti i progetti sono realizzati utilizzando computer appositamente progettati per questo scopo, e un software di simulazione professionale consente di evitare molti errori nella fase iniziale della creazione di una canna o di un mulinello. Solo dopo questa fase, l'ordine viene ricevuto dai produttori dell'Estremo Oriente. Dopo che il primo è stato rilasciato, serie di prova, va in Europa e viene sottoposto a ulteriori test. Poi, dopo aver rimosso eventuali difetti minori, inizia la produzione di massa. Quindi l'intero pensiero tecnico è puramente tedesco ei servizi dei produttori dell'Estremo Oriente vengono utilizzati solo a causa della manodopera a basso costo., permettendoti di ridurre notevolmente i costi, e quindi i prezzi. La situazione è leggermente diversa nel settore delle lenze, che sono entrambi prodotti e confezionati in Germania. Forse è per questo che la posizione di leader di D.A.M. sul mercato europeo in questo settore non è ancora in pericolo. Inoltre, il doppio sistema di controllo della qualità è rigorosamente rispettato – per la prima volta presso un produttore in Estremo Oriente e per la seconda volta dopo che l'attrezzatura è arrivata a Gunzenhausen, dove ogni copia viene decompressa e controllata con attenzione. Durante la visita alla sede dell'azienda, la nostra attenzione è stata attirata dal servizio: completamente professionale e con pezzi di ricambio per tutti i tipi di mulinelli e canne. Sugli scaffali si potevano trovare anche Quicks vintage (anche dagli anni '60), le cui schede dei servizi contenevano le date delle ultime riparazioni a partire da settembre di quest'anno. L'offerta commerciale di D.A.M. per la prossima stagione, presentata all'incontro nell'ultimo giorno di visita, potrà stupire con un ampio ventaglio di novità, soprattutto nel gruppo di attrezzature di base, cioè canne e mulinelli. Quattro modelli completamente nuovi di mulinelli Ouick hanno attirato un'attenzione particolare – quattro cuscinetti: VSi, RSi, SEL a tre cuscinetti e RS a due cuscinetti, che a causa di prezzi estremamente favorevoli dovrebbero presto diventare dei successi di mercato. L'azienda ha anche rilasciato nuove canne della serie Hy-pron, Sono più adatti alle esigenze dei pescatori polacchi e differiscono da quelli attualmente venduti con fusti più sottili e peso più leggero, pur mantenendo la stessa forza. La serie di canne Senso Power è stata sviluppata in modo simile, ben noto sul mercato polacco. Nello showroom, ci sono stati mostrati anche diversi tipi di canne da competizione di nuova concezione. Tra gli accessori più piccoli, la linea Spezi-Line ECO potrebbe essere il successo di stagione.

Al termine della visita ci è stata preparata una bellissima sorpresa. Tutti i partecipanti hanno ricevuto in regalo una canna e un mulinello di una serie limitata (solo 2000 copia) lanciato in occasione del 120 ° anniversario di D.A.M. Ogni copia aveva il proprio numero e il nome del proprietario inciso.

Alla cena di gala che ha concluso il soggiorno a Gunzenhausen, la direzione di D.A.M. ei titolari di Design Fishing si sono dichiarati disponibili ad organizzare un viaggio simile anche il prossimo anno.

Si prega di valutare l'articolo